Culture

Christmas Stay: psichedelia, hardcore e sperimentazione sul palco del CuevaRock

 

 

 

CAGLIARI. Quattro band di tutto rispetto per una line up che va dal rock psichedelico all’hardcore passando per la sperimentazione. L’appuntamento con il Christmas Stay del 28 dicembre al CuevaRock di Quartucciu è l’evento invernale diventato ormai tradizione per gli appassionati di musica indipendente e non solo. La proposta anche quest’anno mette a contatto band internazionali con realtà musicali locali: Christophe Clébard, Flyin’ Zebra, Uncle Faust e Furgone sono i nomi che domineranno il palco del locale di Quartucciu. Prima e dopo i live set saranno invece le selezioni musicali di Fratellanza R’n’R a tenere alta l’attenzione del pubblico in pista. La serata inizierà alle 19:30, con l’aperitivo offerto dalla cantina di Roberto Pusole. Il cibo invece è preparato da StrEat Porta. 

Christophe Clébard da Bruxelles porta nell’Isola il suo suono synth disco punk proponendo una performance a 360 gradi che va oltre il limite della musica suonata. I bolognesi Flyin’ Zebra suonano un garage pop psichedelico davvero straordinario, tra melodie immediate e irruenza rock. Dopo qualche anno di silenzio tornano dal vivo gli Uncle Faust con Fabio Cerina (Dandaure, Plasma Expander, Stun), Raffaele Pilia (Julia Ensamble, Pyramiden Project) e Antonio Pinna (Safir Nou, Julia Ensamble, T.a.r.c.) per un live set che si muove fra psichedelia, weird folk, drone, blues, mantra, improvvisazione e ripetizione per un risultato dai ritmi e le sonorità ipnotiche. Ad aprire la serata, da Narbolia i Furgone con il loro hardcore punk potentissimo e tirato, teso e incessante come una mitragliata. 


Copyright © 2017-2020 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.
Registrazione testata nr. 9/2016 Tribunale di Cagliari - Direttore responsabile: Enrico Fresu
Hosting: Aruba Spa - Serverplan srl - MainStreaming S.p.A