In Sardegna

Cagliari, sospettato di un furto in casa si presenta in Questura e fa finta di nulla: incastrato

volante-cagliari

CAGLIARI. La polizia ha arrestato il responsabile di un furto avvenuto l'11 febbraio a casa di un cinese che vive a Cagliari. Dopo la denuncia gli agenti della squadra Mobile, con i colleghi delle Volenti che erano intervenuti nell'abitazione svaligiata - erano stati portati via soldi e gioielli - si sono messi sulle tracce del ladro e hanno iniziato a scandagliare gli ambienti criminali. I sospetti sono ricaduti su P.G., 57 anni, residente a Dolianova, specialista del settore furti. Gli agenti si sono presentati a casa sua, ma non lo hanno trovato. Alcune ore dopo è stato lui stesso a presentarsi in Questura, per chiedere le ragioni della "visita". Forse voleva così cercare di convincere gli inquirenti della sua innocenza. Ma gli agenti hanno impiegato poco a farlo confessare: nella sua abitazione i poliziotti hanno rinvenuto gran parte della refurtiva, nonché gli attrezzi usati per perpetrare il furto. L'uomo è  indagato in stato di libertà per furto in abitazione.


Copyright © 2017-2020 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.
Registrazione testata nr. 9/2016 Tribunale di Cagliari - Direttore responsabile: Enrico Fresu
Hosting: Aruba Spa - Serverplan srl - MainStreaming S.p.A