In Sardegna

Coronavirus, torna in Sardegna dalla Cina: è sana ma si mette in quarantena

 

controlli-aereo-coronavirus

 

CAGLIARI. È tornata dalla Cina alla Sardegna in aereo, pochi giorni fa. Ai controlli nello scalo cagliaritano è risultata negativa al coronavirus. Ma lei, per precauzione, si è messa ugualmente in quarantena. È la storia di Elena Wu, una donna cinese che gestisce un negozio ad Arzachena, paese dove - negli ultimi giorni - si erano diffuse false notizie sul suo stato di salute. Da qui la necessità di smentirle sui social. "La signora Wu - si legge sulla pagina Facebook del suo negozio "In Centro" - è rientrata da sola dalla Cina il 30 gennaio: atterrata all'aeroporto di cagliari, i controlli effettuati hanno dato esito negativo".

Poi le spiegazioni sulla sua decisione di mettersi in quarantena: "Per garantire la sicurezza di tutti noi del territorio ha deciso di sua spontanea volontà di fermarsi in un appartamento vicino all’aeroporto per 15 giorni (tempo necessario in caso di apparizione virus)". Nel post i familiari fanno sapere che la donna si sottoporrà di nuovo agli esami, una volta trascorsi i 15 giorni di auto-quarantena, per essere sicura di poter rientrare a casa. 


Copyright © 2017-2020 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.
Registrazione testata nr. 9/2016 Tribunale di Cagliari - Direttore responsabile: Enrico Fresu
Hosting: Aruba Spa - Serverplan srl - MainStreaming S.p.A