Comuni

Poste al fianco dei sindaci dei piccoli comuni sardi: più sportelli, bancomat e servizi

 

 

ROMA. Dal 26 novembre 2018 a oggi in Sardegna sono stati installati 33 nuovi Atm Postamat. In dieci piccoli comuni è stato attivato il servizio di portalettere a domicilio. Quasi trecento gli uffici postali dove è stata attivata la rete Wi-Fi gratuita, mentre in 214 è stato installato un nuovo kit di videosorveglianza. 

Sono solo alcuni numeri del lavoro di Poste Italiane nel'Isola negli ultimi dodici mesi. Dati emersi a margine della seconda edizione di Sindaci D’Italia. Nel Centro Congressi “La Nuvola” di Roma sono arrivati circa 4mila sindaci da tutto il Paese. Tra questi 177 i primi cittadini sardi che hanno stilato un bilancio di quanto ha fatto Poste Italiane in un anni di lavoro. Tra questi c’è chi è arrivato con un bagaglio di proposte, altri sono arrivati con i progetti già eseguiti nei comuni.

Tra i progetti, da parte di Poste Italiane c’è stata una particolare attenzione anche nei confronti delle località turistiche, (16 i rafforzamenti degli uffici postali nelle zone di richiamo), un occhio di riguardo anche per le barriere architettoniche: in un anno ne sono state abbattute sei. Nel complesso gli interventi in Sardegna sono stati 768. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.