Culture

"I love Beirut", il concerto benefico di Mika per la città libanese

1-Mika

 
Dopo la sua "lettera d'amore per Beirut" Mika ha deciso di fare di più per la capitale libanese. Il cantante e giudice di X Factor ha deciso di realizzare un concerto di beneficenza per aiutare la popolazione del Libano a risollevarsi dopo le devastanti esplosioni dello scorso 4 agosto che hanno provocato centinaia di morti, migliaia di feriti e lasciato moltissime persone senza casa. I biglietti sono disponibili dal 24 giugno su Ticketmaster e inoltre, contestualmente, Mika ha lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe. "Il denaro raccolto sarà diviso tra due enti di beneficenza che stanno facendo un lavoro incredibile sul campo a Beirut, concentrandosi sulla risposta all'emergenza e sulla ricostruzione della città: Croce Rossa Libano e Save The Children Lebanon", ha scritto sul suo profilo Instagram. 

Si chiamerà "I Love Beirut" ed è atteso per il 19 settembre. Sarà un live molto intimo con tante sorprese e verrà trasmesso in diretta su YouTube in quattro fusi orari. "Dopo l'oscurità arriva l'alba", aveva scritto, all'indomani della tragedia, nella sua lettera aperta dedicata alla città libanese dove trentasette anni fa è nato, "conosco la tua resilienza, la tua forza e la tua solidarietà nutrite dal tuo mix di culture, da questo posto speciale che occupi, a metà strada tra il mondo arabo e l'Europa. Domani ti rialzerai come hai sempre fatto prima. La musica si riverserà di nuovo dalle tue finestre, la gente ballerà sulle tue terrazze e i profumi si alzeranno dalle tue cucine. Io sarò lì".