Culture

“Ripartirò”, l’energia dei Mildred nel nuovo video girato a Capo Falcone

 

 

CAGLIARI. Chitarre distorte e ritmi incalzanti per una miscela esplosiva tra elettronica e rock, nello stile dei Mildred: esce “Ripartirò”, il loro nuovo singolo. Il video che accompagna il brano riprende una danza suggestiva, quella di Francesco Giannichedda sul promontorio Capo Falcone di Stintino, per una produzione Bornout films e diretto da Sara Arango. “L’idea è nata per caso, un giorno durante un concerto a Porto Torres è arrivato un ragazzo che ha iniziato a ballare, immediatamente abbiamo pensato che non fosse umano!”, racconta Gianluca Era, frontman della band, “l’abbiamo voluto subito nel video”. 

Così ha preso vita la collaborazione tra la band di Porto Torres e il ballerino della Abc Danza e che ha permesso la realizzazione del video “Partirò”, un brano nel quale i Mildred mantengono la loro energia di impatto superando i confini dell’alt rock, caratteristica dei loro precedenti lavori, tra i quali “Il colore degli inverni”: “Non ci basta mai quello che facciamo, abbiamo tante influenze musicali, ci piace aggiornarci ed evolverci, quindi raramente teniamo una via e basta. In un anno sono cambiate tante cose, abbiamo capito che ci piace confrontarci con un genere un po’ più elettronico e forse in un anno ci siamo anche un po’ ammorbiditi, con gli anni siamo sempre meno incazzati con il mondo. Quindi continuiamo a mantenere quella vena prettamente rock e quella vena che ha radici nel punk, ma siamo un po’ più romantici”.

Nel corso della loro storia, per i Mildred ci sono state delle tappe importanti, da un tour nel Nord Italia, all’Arezzo Wave per finire sul palco di Sanremo Rock. Hanno aperto i concerti anche a musicisti noti come Eugenio Finardi, Rezophonic, Shandon, Piotta, Movida e Lacuna Coil. Oggi l’intenzione non è pubblicare un album intero, ma di farsi conoscere a più persone possibili attraverso i singoli, ”l’intento è di farne uscire almeno uno al mese”.