Storie

Quartu, Cisse non trovava casa "per varie ragioni": svolta dopo l'appello del datore di lavoro

cisse

 

 

QUARTU. Non trovava casa "per varie ragioni". Non aveva aggiunto altro il titolare della Kebabberia Inshalla di Quartu, quando cinque giorni fa aveva pubblicato sulla pagina Facebook della sua attività un appello: un suo collaboratore, nonostante le referenze, non riusciva a farsi affittare un alloggio. 

‼️ CERCO STANZA IN AFFITTO PER CISSE ‼️ Lo so è strano questo annuncio 🤨 messo sulla nostra pagina aziendale ma non...

Pubblicato da Kebabberia Inshalla su Giovedì 18 marzo 2021

"Sono andato personalmente a parlare con i proprietari e garantire", era la dichiarazione del proprietario dell'attività di gastronomia, "per questo ragazzo, con tanta voglia di fare, ma appena veniva presentato la trattativa si bloccava per varie "ragioni". Seguiva un emoticon: arrabbiato e censurato. C'è da pensare che la ragione fosse una: il colore della pelle di Cisse.

CISSE HA TROVATO 🏡 GRAZIE A VOI ❤️ Ragazzi siete stati veramente in tanti a voler aiutare il nostro collaboratore......

Pubblicato da Kebabberia Inshalla su Martedì 23 marzo 2021

Ma è partito il tam tam sui social. E oggi la buona notizia: "Un amico caro di un nostro cliente gli ha offerto una stanza per tre mesi gratis! In questo modo abbiamo un po' di tempo per cercare una sistemazione definitiva con calma". Non solo, c'è una chiosa, e conferma quali potessero essere le "varie ragioni": "Oltre ad aiutare Cisse ci avete dato speranza di un mondo migliore per i nostri figli".