In Sardegna

"Falsi bonifici per spese ingenti: attenzione alla coppia delle truffe a Quartu"

Truffa11

QUARTU. Acquistano oggetti di valore con bonifici bancari fasulli. Succede a Quartu e la segnalazione arriva attraverso la pagina Facebook “Quartu e dintorni, problemi e soluzioni”. Ma una denuncia vera e propria sarebbe stata presentata anche ai carabinieri di via Milano. Secondo il racconto di Federica Flore, la coppia di truffatori (marito e moglie) avrebbe già accumulato numerose querele per fatti simili. Sarebbe una coppia conosciuta a Quartu da tanti anni, e sempre la stessa che affittava appartamenti (che non deteneva) rubando le mensilità.
Ecco il post integrale, scritto per chiedere ai commercianti di Quartu di non fidarsi: “ Attenzione attenzione negozianti di Quartu!

"Gira una coppia (marito e moglie) che acquista oggetti di valore pagando con bonifico bancario; con mille scuse si fanno consegnare gli oggetti peccato però che il bonifico è fasullo! Ha fatto la scena di utilizzare l’app della SanPaoloIntesa ed ha creato lo screen di “operazione riuscita” con tanto di CRO ma era tutto falso! La Banca ha confermato tutto! Siamo stati in caserma ed abbiamo saputo da terzi che hanno oltre 50 denunce, e sono gli stessi che affittavano appartamenti (che non erano loro ma soprattutto in locazione) rubando le mensilità. La delusione più grande è che queste persone le conosciamo da tanti anni, conosciamo i genitori e mai avremmo pensato finissero così! La disperazione di non avere un lavoro non giustifica truffare il prossimo...
La legge dovrebbe tutelarci, invece siamo in balia dei truffatori! Se almeno permettessero di scrivere i nomi potremmo tutelarci da soli, isolandoli come gli appestati!
Credo nella giustizia, e sono sicura che pagheranno.
Scrivo questo post perché a Quartu esistono ancora i commercianti “vecchio stampo”, quelli che solo perché “sei figlio di...” ti danno ancora credito...non fidatevi!”
Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.