Sport

Nuoto, la Sardegna è la terza regione con più brevetti di salvataggio

nuoto-sardegna

CAGLIARI. La Fin Sardegna è il terzo comitato regionale con il maggior numero di brevetti di salvataggio in acqua erogati nel 2019, rapportato agli abitanti. A certificarlo è Antonello Panza, segretario nazionale della sezione Salvamento Fin che ha recapitato una mail all’indirizzo del presidente regionale Danilo Russu, invitandolo a ritirare un premio speciale che gli sarà consegnato nel corso dell’incontro nazionale, previsto a Riccione nei giorni 31 gennaio, 1 e 2 febbraio 2020.

Ma i riconoscimenti non finiscono qui perché sarà gratificato anche il lavoro svolto da Lorenzo Zicconi (coordinatore regionale salvamento) in qualità di miglior organizzatore di rescue day. E poi onore alla società di Porto Torres "Freedom in water", tra le migliori dieci scuole di nuoto federali in Italia che hanno rilasciato il maggior numero di prime concessioni. Nel corso della cerimonia sulla riviera romagnola farà in modo di non mancare la sua presidente Silvia Fioravanti.

“La Sardegna è protagonista in materia e questo mi fa immensamente piacere", dichiara a caldo il presidente Danilo Russu, "perché i lusinghieri riconoscimenti dimostrano che la missione della federazione non è solo agonistica ma anche sociale. Essere protagonisti nella prevenzione degli annegamenti attraverso la formazione di assistenti ai bagnanti rimarca quanto la nostra federazione abbia tra i suoi principi salienti anche quello di intervenire nel miglioramento della qualità della vita”.

In piscina col solito ardore anche nel terzo week end di gennaio. Per questa circostanza, il fittissimo calendario redatto dalla Federazione italiana nuoto Sardegna prevede appuntamenti riservati sia ai giovanissimi, sia ai tesserati con qualche primavera in più alle spalle. E tra le speranze del nuoto terranno banco le prime prove dei trofei Tokyo maschili (nati nel 2007/2008) e femminili (2008/2009), con in lizza Delfini e Squaletti su distanze che variano tra i cento e i duecento metri (farfalla, dorso, rana stile e misti).

3

E in contemporanea si vedranno anche i protagonisti del trofeo Topolino 1° anno (per i maschietti nati nel 2010 e le femminucce nate nel 2011 e 2° anno (2009/2010) con distanze tra i 50 e i 100 metri e stesse specialità del Tokyo. Due le sedi che terranno attivi i bambini tra sabato e domenica. Al nord il centro nevralgico sarà l’Olbia Geovillage Centronuoto dove il doppio appuntamento si svolge nella sola giornata di domenica: alle 10:30 entreranno in vasca gli esordienti B del Topolino. Dalle 16:30 sarà il turno degli esordienti A che concorrono per il Tokio.

Il concentramento sud si animerà in due momenti presso la piscina cagliaritana Sicbaldi di Terramaini. Sabato alle 17 cominciano gli esordienti A del Tokyo. L’indomani largo ai “topolini” che si immergeranno dalle 9:30. Le prove che assegneranno i titoli sono in tutto quattro e anche le successive si svolgeranno con lo stesso criterio a Cagliari, Olbia e Lu Fangazzu (Sassari).

La struttura di Terramaini accoglierà anche i master che non vogliono perdersi l’appuntamento con la prima edizione del “Love Amelia”, dedicato ad Amelia Sorrentino piccola nuotatrice scomparsa poco più di un anno fa. Non sarà una competizione riservata ai soli atleti che compiono almeno 25 anni nel corso del 2020, ma per l’occasione si allargherà anche ai nuotatori della categoria under 25 in possesso del tesseramento Fin propaganda. La manifestazione, inserita nel circuito Supermaster nazionale, si terrà domenica pomeriggio a partire dalle 16:30. 

Intanto, la capolista Oppidum Sport Cagliari è “ospite” della rappresentativa Under 14 (Terramaini, domenica h. 14). Anche la rappresentativa under 19 femminile ha gli stessi punti della leader ma come l’under 14, Atlantide e Luna partecipa fuori classifica; sabato 18 gennaio riceverà la Rari Nantes Cagliari presso il Centro Nuoto Quartu S. Elena (h. 18:30). Sempre sabato, ma alle 17:30, presso la piscina di Sestu, la Luna accoglie la Promogest.

Ancora sabato l’Antares Iglesias fa gli onori di casa all’Acquasport (h. 17,30).

Classifica dopo sei giornate: Oppidum Cagliari e Promogest Cagliari U19F 15, Atlantide Elmas 10, Luna Cagliari 9, Antares Iglesias 7, Rappresentativa under 14 Trofeo Regioni Comitato Sardegna 6, Promogest Cagliari 6, Rari Nantes Cagliari 3, Acquasport Cagliari 0.


Copyright © 2017-2020 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.
Registrazione testata nr. 9/2016 Tribunale di Cagliari - Direttore responsabile: Enrico Fresu
Hosting: Aruba Spa - Serverplan srl - MainStreaming S.p.A