Sport

"Sei rimasto qui contro tutti per dimostrare quanto vali": pioggia di dediche all'eroe-Cerri

cerriday1

CAGLIARI. "Potevi andare via ad agosto, l'avrebbero fatto tutti. Ma tu no, sei voluto rimanere qua contro tutto e tutti per dimostrare quello che vali". Il giorno dopo l'impresa pazzesca contro la Samp il Cagliari si sveglia al quarto posto in classifica, e i pensieri vanno tutti a lui: Alberto Cerri, autore del gol decisivo che all'ultimo respiro ha regalato la vittoria e un sogno da brividi a tutta la Sardegna Arena e ai tifosi rossoblù. Lo stesso giocatore che, dal suo ritorno al Cagliari, ha dovuto subire pressioni e critiche, in un periodo fatto di lavoro ma anche di tante amarezze sul campo. Fino a ieri, quando nella sera dei miracoli l'eroe è diventato lui, che ha saltato più in alto di tutti e con un bel gol di testa ha spinto il Cagliari uno scalino più su verso il paradiso. Sui social la gioia dei rossoblù è tutta per lui. Da Maran ai suoi compagni di squadra. "Solo noi sappiamo quello che fai in allenamento e quanto ci tieni a dare il tuo contributo - scrive Fabio Pisacane - Felice per te". E ancora Nainggolan: "Scusa lo sgambetto ma ci voleva..contento per te". Poi il messaggio di Simone Aresti: "Sei voluto rimane qui contro tutti, tu che di anni ne hai 23 ma di testa ne hai 35 ci hai regalato tre punti che magari a maggio potrebbero regalarci un sogno". 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.