Italia e mondo

“In chiesa solo con vaccino o tampone negativo”: polemiche per la decisione del parroco

bernalda-chiesa

BERNALDA. “Per garantire sicurezza alle persone più fragili che frequentano la Chiesa chiedo gentilmente a chi non ha intenzione né di fare il tampone né di vaccinarsi di astenersi dal venire in parrocchia”. È la richiesta don Pasquale Giordano, parroco della chiesa Mater Ecclesiae di Bernalda, in provincia di Matera che ha informato la comunità attraverso un comunicato scatenando diverse polemiche. Bernalda conta 12mila residenti e attualmente ci sono 37 positivi, di cui 4 ricoverati. Per questo il sacerdote ha deciso di adottare delle nuove regole per i frequentatori della parrocchia. 

“Dato il diffondersi del contagio da Covid-19 esorto caldamente, soprattutto i ragazzi e i giovani, a effettuare il tampone di verifica e ad aderire alla campagna vaccinale che si terrà nei prossimi giorni. Per l’accesso in chiesa e negli spazi della parrocchia è gradito un riscontro di un tampone recente o del vaccino”, ha scritto per poi concludere: “È carità cristiana tutelare la propria e l’altrui salute”.

 

 

Top News