In Sardegna

Non diffamarono il questore di Oristano: assolti tre del collettivo Furia Rossa

  ITA      SRD

Furia-rossa

ORISTANO. Assolti per non aver commesso il fatto: il tribunale di Oristano ha giudicato non colpevoli  i componenti del Collettivo Furia Rossa Marco Contu, Davide Pinna e Mario Figus, finiti a processo per diffamazione nei confronti dell'ex questore di Oristano Francesco Di Ruberto e di due funzionari della Digos per un articolo pubblicato su un blog del movimento.

Sotto accusa c'era un post che si riferiva a fatti risalenti al 2015, quando la famiglia Spanu di Arborea era stata sfrattata dalla sua azienda messa all'asta dopo mesi di opposizione allo sgombero. Per agevolare l'attività dell'ufficiale giudiziario erano intervenute le forze dell'ordine in massa. E sulla loro presenza e attività di forza si erano scagliati i membri del collettivo.

In seguito alla querela il pm aveva chiesto l'archiviazione per due volte, ma le persone offese si erano opposte e avevano chiesto un cospicuo risarcimento. Il processo era iniziato lo scorso 3 ottobre. Oggi la sentenza, che assolve con formula piena i tre imputati, assistiti dagli avvocati dell'associazione Libertade. Disposto anche il dissequestro del blog. 

 


Copyright © 2017-2020 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.
Registrazione testata nr. 9/2016 Tribunale di Cagliari - Direttore responsabile: Enrico Fresu
Hosting: Aruba Spa - Serverplan srl - MainStreaming S.p.A