Culture

Papa Francesco e la Madonna mendicanti: la street art a Milano

2-Caristas-Alexsandro-Palombo

MILANO. Papa Francesco e la Madonna con il bambino poveri tra i poveri mentre il bicchiere di Coca Cola, da sempre simbolo del capitalismo e del consumo di massa, viene trasformato in un contenitore per chiedere la carità. Si tratta di una serie di opere che prendono il nome di "Caritas" realizzate da Alexsandro Palombo, artista pop contemporaneo. I murales sono comparsi in alcune zone di Milano e hanno l'obiettivo di alzare il volume sull'aggravarsi della povertà ai tempi del coronavirus.

"Questa crisi è la più grande opportunità che abbiamo per ridisegnare e umanizzare la società", ha spiegato Palombo, "oggi più che mai bisogna accorgersi dell'altro, di chi si trova sul nostro cammino e che sta vivendo un momento di estrema necessità. Ognuno di noi può fare la differenza nell'aiutare i più fragili e tutte quelle famiglie che in questo momento sono cadute in povertà. Questo è il momento di comprendere che il futuro è generosità e solidarietà". Quella di Palombo è una potente riflessione sul drammatico aumento dei poveri in Italia e in tutto il mondo. Papa Francesco in questo caso è il testimonial della carità e appare come un senzatetto davanti alla Chiesa di San Gioachimo nel centro di Milano, intento a chiedere l'elemosina. La Madonna mendica con il bambino e si mostra in tutta la sua umanità, più vicina a una dimensione terrena che divina.

1-Caristas-Alexsandro-Palombo

Alexsandro Palombo è un artista pop contemporaneo e attivista. È riconosciuto nel mondo per le sue opere satiriche, critiche, riflessive e irriverenti che si concentrano sulla cultura pop, la società, la diversità, l'etica e i diritti umani. Da oltre venticinque anni ha fatto del suo segno un importante pretesto per invitare all'azione. I suoi lavori hanno un importante impatto sociale e sono legati alla multiculturalità, l'etica e i diritti umani, l'inclusione, l'estetica e la diversità. Tra le sue opere più note si ricorda la serie di "Principesse Disney Disabili" del 2013, che ha messo in luce il tema della diversità e dell'inclusività innescando un forte dibattito a livello mondiale.