Storie

Il suono delle launeddas per la mamma malata di leucemia: la commovente dedica all'Oncologico

launeddas-oncologico-canto-di-natale

CAGLIARI. Un gruppo di ragazze, vestite in abito tradizionale sardo, suona le launeddas per Gloria, malata di leucemia. Tra loro c'è anche Elena, sua figlia tredicenne. A separarle c'è un vetro, "pasticciato" con cuori e dediche, ma l'emozione riesce a passare attraverso. A raccontare la storia è Pierino Vargiu, fotografo che ha immortalato il commovente momento vissuto nel giorno dell'Immacolata tra le corsie del reparto Trapianti dell'ospedale Oncologico di Cagliari. "La piccola grande donna Gloria Congiu gravemente ammalata di leucemia - scrive Vargiu - si trova ricoverata in camera sterile nel reparto Trapianti dell'Ospedale Oncologico di Cagliari. La piccola Elena di soli 13 anni suona le Launeddas dedicando un canto di Natale per la sua Mamma. Dietro il vetro ci siamo noi tutto il gruppo da ballo del gruppo folk di Escalaplano ,tutti commossi piangendo. Gloria sorridendo ci supplica di non piangere non dovete emozionarvi, continuate così". 


Copyright © 2017-2020 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.
Registrazione testata nr. 9/2016 Tribunale di Cagliari - Direttore responsabile: Enrico Fresu
Hosting: Aruba Spa - Serverplan srl - MainStreaming S.p.A