Italia e mondo

Siria, muore assiderata a un anno e mezzo tra le braccia del padre

Iblid-111

IBLID (SIRIA). Una bambina è morta assiderata a un anno e mezzo tra le braccia del padre che cercava di portarla a piedi in ospedale da un campo profughi improvvisato a Idlib, Siria. La famiglia viveva in una tenda senza riscaldamento -racconta il Syrian network for human rights- vicino al villaggio di Marata, governatorato di Aleppo. La piccola si è ammalata per il freddo pungente di questi giorni e ha cominciato ad avere problemi respiratori. Per questo il padre ha deciso di andare in ospedale ad Afrin, a due ore di cammino, dove però è arrivata morta.


Copyright © 2017-2020 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.
Registrazione testata nr. 9/2016 Tribunale di Cagliari - Direttore responsabile: Enrico Fresu
Hosting: Aruba Spa - Serverplan srl - MainStreaming S.p.A