Italia e mondo

"Meglio che Giovannino non viva": chieste sanzioni per il medico

Ittiosi-arlecchino

TORINO. Il Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Sant'Anna di Torino ha proposto un procedimento disciplinare nei confronti del medico che, a proposito di Giovannino, il bimbo abbandonato dai genitori e affetto da una rara malattia congenita incurabile, la ittiosi arlecchino, avrebbe detto: "Meglio che non viva".  

Motivo del procedimento: "Non conformità del comportamento" del medico al regolamento disciplinare e al codice etico. "Non ho fatto uscire io la notizia e non ho rivelato particolari riservati", si difende il medico.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.