In Sardegna

Ricerca sugli effetti della cannabis, docente di Cagliari premiata negli Usa

Miriam-Melis

CAGLIARI. Si chiama “Gill Center Transformative Research Award”, è un prestigioso premio assegnato ogni anno dal “Linda and Jack Gill Center of Biomolecular Science” e per la prima volta varca i confini degli Stati Uniti. Tra i soli cinque vincitori al mondo c'è Miriam Melis, docente di Farmacologia al Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Cagliari. 

La professoressa Melis è stata individuata per il contributo  dato alla ricerca svolta nel campo degli effetti della Cannabis sul cervello e per la loro applicabilità in ambito clinico, con un premio che sottolinea in modo evidente l’altissima qualità raggiunta dalla ricerca svolta all’Università di Cagliari, riconosciuta ora a livello mondiale: per questo a settembre parteciperà all’edizione dell’annuale Simposio durante il quale riceverà il premio.

“Sono davvero molto contenta di aver ottenuto questo importante riconoscimento – spiega Miriam Melis - Purtroppo però questo tipo di ricerca in Italia ha i giorni contati. Un provvedimento dello Stato Italiano, in contrasto con le direttive europee e con quelle applicate ai ricercatori di tutto il mondo, impedirà presto lo studio degli effetti dei farmaci d’abuso (le cosiddette “droghe”) sugli animali sperimentali. Questa scelta, dettata da motivazioni ideologiche e anti-scientifiche, obbligherà i nostri ricercatori a espatriare per svolgere il loro lavoro, con ulteriore perdita di cervelli e di finanziamenti per il nostro Paese”.


Copyright © 2017-2020 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.
Registrazione testata nr. 9/2016 Tribunale di Cagliari - Direttore responsabile: Enrico Fresu
Hosting: Aruba Spa - Serverplan srl - MainStreaming S.p.A