In Sardegna

Picconate contro le vetrate del municipio di Decimoputzu, scatta il Tso

cARABINIERI-iGLIESIAS

DECIMOPUTZU. Ha preso a picconate le vetrate del Municipio: i carabinieri della stazione di Decimomannu  sono intervenuti questa mattina a Decimoputzu per fermare una donna che stava distruggendo porta e altri infissi del palazzo comunale. All'arrivo sul posto lei era già scappata, ma attraverso testimonianze i militari l'hanno individuata: si tratta di una persona per la quale in passato era scattato il trattamento sanitario obbligatorio  a causa di conclamati disturbi psichici. Bkloccata nella sua abitazione è stata trasferita al Santissima Trinità, con un nuovo Tso e per prestarle le prime cure. 

La stazione dei carabinieri di Decimomannu prosegue gli accertamenti per appurare se alla base del gesto ci sia una motivazione da tenere in considerazione per tutelare l’incolumità dei pubblici amministratori o se si sia trattato solo di una estemporanea manifestazione di violenza dovuta ad uno stato confusionale; in ogni caso la donna è stata accompagnata presso l’ospedale Santissima Trinità di Cagliari per ricevere le cure mediche del caso.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.