Culture

Cullin torna sul palco a Cagliari e fa il tutto esaurito: c'è la nuova data

CAGLIARI. Sono terminati a poche ore dalla messa in vendita i biglietti per le nuove date dello spettacolo "È inutile a dire!" dell’attore e regista Jacopo Cullin, previste per giovedì 30 aprile e venerdì primo maggio (ore 21) all’Auditorium del Conservatorio G.P. da Palestrina di Cagliari. Per questo motivo, e per venire incontro alle tante richieste pervenute, l’artista cagliaritano ha deciso di aprire le vendite per i posti in galleria e replicare ulteriormente con una terza data, prevista sempre all’Auditorium del Conservatorio, per sabato 2 maggio.

 "È inutile a dire!" si muove sapientemente sul confine tra ironia, comicità e riflessione su alcune tra le principali tematiche che caratterizzano il nostro tempo: società liquida, fragilità delle relazioni e la costante crisi esistenziale che pervade l'essere umano. In scena Cullin interpreta tre dei suoi storici personaggi (Signor Tonino, Salvatore Pilloni e Angioletto Biddi 'e Proccu), scelti appositamente per far sorridere e riflettere di fronte alle paure e nevrosi nel nostro tempo.
 
Sul palco, ad affiancare Cullin, ci sarà l'attore Gabriele Cossu, collega, amico e collaudata spalla, con la parte musicale affidata ai rodati compagni di viaggio Matteo Gallus (violino), Andrea Lai (contrabbasso) e Riccardo Sanna (fisarmonica). Le grafiche dello spettacolo sono curate dall'artista sardo Giorgio Casu, in arte Jorghe, con le foto di Damiano Picciau.

Copyright © 2017-2020 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.
Registrazione testata nr. 9/2016 Tribunale di Cagliari - Direttore responsabile: Enrico Fresu
Hosting: Aruba Spa - Serverplan srl - MainStreaming S.p.A