Culture

Maria Violenza, un mix punk e arabeggiante per due date in Sardegna

 

 

CAGLIARI. Musicista e artista siciliana trapiantata a Roma, Maria Violenza (nella vita Cristina Cusimano) sarà in Sardegna per due date: venerdì 22 novembre alle 19,30 all’Old Square di Cagliari e sabato 23 a Sa Spendula 2.0 di Villacidro. Proveniente da altri progetti blues punk, glam rock e country,  la sua musica è fatta di sintetizzatori, voce e chitarra con cui disegna un bel mix di melodie mediterranee, punk e arabeggianti. “L’ispirazione viene da quello che mi succede nella vita e quello che mi passa per la testa, dipende molto anche da quello che ascolto o ballo”, commenta Cusimano. 

Maria-Violenza-2-

Nel 2018 ha preso parte al documentario “Linfa” di Carlotta Cerquetti che parla della musica al femminile underground di Roma Est. “All’inizio è stato molto normale e semplice”, racconta, “il dopo è stato più strano, perché siamo finite sul tappeto rosso, siamo state invitate a un sacco di festival anche all’estero, ma tutto questo paragonato stare su un palco a suonare in realtà non è niente”. Intanto, con il suo ultimo album “Scirocco” sta facendo un lungo tour di sei mesi tra Italia e Europa, dopodiché, come spiega la musicista palermitana si chiuderà in studio per mettere a punto alcuni brani nuovi lasciati in sospeso.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.