Archivio

Cagliari, gommone sugli scogli a Sant'Elia: morti due ragazzi, ferite due amiche

SantElia

CAGLIARI. Un botto tremendo, lo schianto del gommone contro gli scogli frangiflutti. Poi il silenzio, a precedere l'arrivo dei primi soccorsi. Due morti, due ragazze ferite: è il tragico bilancio dell'incidente avvenuto intorno alle 22.30 di mercoledì al molo di Sant'Elia, alla fine di via Schiavazzi a Cagliari. Hanno perso la vita Nicola Sanna, 29 anni, finanziere in servizio a Palermo, e Giovanni Putzu, 37 anni, che era alla guida del gommone al momento dello schianto. Con loro le fidanzate, la palermitana Maria Bonfardeci, 27 anni, e Claudia Mallica, di Cagliari, entrambe rimaste ferite. Soccorse, sono state trasportate al Pronto soccorso degli ospedali Brotzu e Marino.

Sul posto imponente lo spiegamento di forze dell'ordine: Guardia Costiera e Vigili del fuoco con i sommozzatori, personale del 118 e i Carabinieri della stazione di San Bartolomeo. Ancora da ricostruire la dinamica, al vaglio degli investigatori. Putzu era solito prendere in prestito il gommone (ormeggiato solitamente a Marina Piccola) dal proprietario, Christian Viola, suo amico. Anche oggi avrebbe fatto così, partendo dal molo intorno alle 18.30, per fare un giro della zona insieme a Sanna e alle rispettive compagne. Quanto sia accaduto nelle successive quattro ore resta ancora avvolto nel mistero.
Santelia-2
Nei momenti immediatamente successivi decine di persone si sono avvicinate al luogo della tragedia, tra parenti, amici e semplici curiosi, tra cui alcuni accorsi sul posto direttamente dall'Arena Grandi eventi, da cui si è sentito distintamente il rumore dello schianto.
SantElia-3
Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.