Storie

Sub morto a Pula, l'ultimo saluto del padre: "Gli eroi sono tutti giovani e belli"

schirru-sub-morto-padre

CAGLIARI. "Ma nella fantasia ho l'immagine sua, gli eroi sono tutti giovani e belli". È un ultimo saluto commovente quello di William Schirru, padre di Massimiliano, il giovane sub morto ieri durante una battuta di pesca nelle acque di Porto d'Agamu, a Nora. Nel suo profilo social una foto li ritrae insieme, sorridenti. Massimiliano aveva trent'anni ed era uno degli atleti della nazionale italiana di Kettlebell. Lavorava alla Sarlux sì, ma era anche un appassionato sportivo e amava la pesca. Ed è stata proprio la sua ultima immersione a costargli la vita. Il padre William, noto sindacalista della Cgil metalmeccanici, lo ricorda così, come un "eroe", con un pensiero condiviso dai tanti amici del giovane, che ora riempiono la sua pagina con messaggi di cordoglio e affetto. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.