Storie

Progetto Chernobyl, arrivano i bimbi bielorussi accolti dalle famiglie sarde

bielorussia-sardegna

CAGLIARI. Atterreranno oggi all'aeroporto di Elmas i bambini bielorussi del progetto di accoglienza Chernobyl, che ogni anno vengono ospitati dalle famiglie sarde. Il programma di solidarietà va avanti ormai da oltre 30 anni, grazie a tante famiglie della nostra Isola che aprono le loro case all’ospitalità dei bambini provenienti dalla Bielorussia. Il primo gruppo arriverà oggi all’aeroporto di Cagliari da Minsk, dopo uno scalo a Roma, e sarà ospitato per tre mesi in Sardegna sino alla fine di agosto. Gli altri gruppi arriveranno invece a luglio e ad agosto.

Complessivamente si prevede di gestire nel corso del 2019 - comprese le ospitalità del periodo invernale - non meno di 100 accoglienze. Nel corso dell’estate arriveranno, attraverso i programmi collaterali al progetto Chernobyl anche tantissimi ex “bambini” che ormai cresciuti mantengono forte il loro legame con le famiglie sarde che li hanno accolti in passato, e quindi continuano a trascorrere le loro vacanze dalle loro "seconde famiglie". 

Ad accogliere i bambini ci saranno anche i volontari dell’Associazione Cittadini del Mondo promotrice del progetto e il Console onorario della Repubblica Belarus in Sardegna Giuseppe Carboni.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.