Storie

Da Budoni a The Voice, il rap della diciottenne sarda conquista i giudici

CAGLIARI. Una nuova Luna Melis? Forse. Certo è che si sono girati in tre su quattro per lei, alla cieca (così come vuole il programma), convinti solo dal suono della sua voce. Sophia Murgia, diciottenne di Budoni, ha conquistato i giudici di The Voice, noto talent di Rai 2 andato in onda ieri sera, alla prima Blind Audition. Capelli viola e collana con "su coccu" addosso (con tanto di spiegazione sulla storia dell'amuleto sardo), la diciottenne ha scelto di cantare - forse non a caso - un pezzo di un altro sardo di talento, il rapper Salmo, e con la sua "Il cielo nella stanza" ha catturato l'attenzione di Gué Pequeno, Elettra Lamborghini e Gigi D'Alessio. Tutti e tre hanno premuto il pulsante per averla nel loro team, ma, alla fine, ad avere la meglio, è stato Gué, scelto da lei come nuovo "coach". 

 

 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.