Storie

La bimba in maglia rossoblù ha freddo e Cragno le regala la felpa

REGGIO EMILIA. Negli spogliatoi dello stadio Mapei, Sassuolo e Cagliari stavano per scendere in campo. La bambina in maglia rossoblù (a maniche corte) era pronta ad accompagnare sul terreno di gioco il capitano neroverde, come vuole il cerimoniale della serie A. A Reggio Emilia però il clima, sabato pomeriggio, non era dei migliori e lei batteva i denti dal freddo. Alessio Cragno, portiere rossoblù, l'ha notata e non ha perso tempo: si è sfilato la felpa e ha coperto la bimba infreddolità. Un bel gesto che agli occhi dei tifosi, quelli veri, non è passato certo inosservato. Peccato poi che per il Cagliari la partita sia andata male, malissimo: tre a zero per i padroni di casa. Ma il migliore, gol presi a parte, è stato Cragno, numero uno in tutti i sensi.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.