Storie

Cagliari, il Comune dice no a Scientology: niente concessione per fare proselitismo

Scientology

CAGLIARI. Avrebbero voluto diffondere la parola del fondatore Ron Hubbard ma il Comune di Cagliari ha detto no: è arrivata troppo tardi la richiesta di suolo pubblico, per 18 metri quadri tra via Garibaldi e via Alghero, da parte della nuova chiesa di Scientology.

I seguaci di Hubbard avrebbero voluto occupare lo spazio nei giorni 8, 9, 15, 16 22 e 23 febbraio 2019, e 1 e 2 marzo 2019, dalle 10 alle 19 per "la promozione di testi a scopo di proselitismo", si legge nella determinazione del dirigente Giambattista Marotto. Ma la richiesta è stata presentata il 17 gennaio: troppo tardi, secondo gli uffici comunali, perché si potesse fare un'adeguata istruttoria. Quindi: concessione negata. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.