Storie

Il gigante nuragico pensato per Cagliari? Esiste già ed è a Tortolì

bronzetto-nuragico-tortoli

CAGLIARI. L'avevano decantata come un'idea nuova e originale, tanto da far accendere il dibattito tra i cagliaritani. Bronzetto sì o bronzetto no? A Su Siccu o al Lazzaretto di Sant'Elia?Ma quel gigante nuragico pensato per accogliere i turisti alle porte di Cagliari in realtà esiste già e si trova a Tortolì. Certo, è alto qualche metro in meno rispetto a quello proposto per il capoluogo (18 anziché 20) ma l'aspetto è identico. Un maxi bronzetto sardo che domina la città con le sue duecento tonnellate: si chiama "Demone di Baccasara" ed è figlio della creatività di Adriano Balloi, della società BMetal, realizzato ormai tanti anni fa.

Sui social però la sua maestosità non è passata inosservata: nella pagina Facebook "Architerror" ritorna il tema del maxi bronzetto tra ironia e battute dei commentatori e il protagonista, stavolta, è proprio quello di Tortolì. "A metá strada tra Bender di Futurama e il Pupazzo Gnappo, è stato realizzato partendo da un modulo spaziale della missione Apollo e può essere quindi comandato solo da Houston", si ironizza nel post. E gli utenti intervengono: "Il risultato è inguardabile".

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.