Sport

Petrachi fa dietrofront: "Chiedo scusa, non volevo offendere le donne"

petrachi-roma-cagliari

ROMA. “Mi scuso se qualcuno si è sentito offeso dalle mie parole". Arriva dopo un giorno intero di polemico il dietrofront di Gianluca Petrachi, dirigente giallorosso finito nella bufera per la dichiarazione fatta dopo Roma-Cagliari in cui sosteneva che "il calcio è un gioco maschio, non è la danza classica". Scuse rivolte alle donne, in particolare a quelle del mondo dello sport, che hanno condannato quella frase come "sessita". "Non era affatto mia intenzione insinuare che il calcio sia uno sport solo per uomini e non adatto alle donne - ha spiegato Petrachi all'Ansa - Ero molto arrabbiato perché non era stato convalidato un gol che ritenevo regolare e volevo sottolineare quanto il calcio sia, ed è sempre stato, uno sport fisico e di contatto”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.