Sport

La proposta: "Tifosi cagliaritani razzisti? Macché: tutti allo stadio col volto dipinto di nero"

Vercelli-razzismo

CAGLIARI. La prossima partita in casa tutti alla Sardegna Arena (il 20 settembre, contro il  Genoa) con il volto dipinto di nero, per dimostrare - visto che pare sia necessario - che la tifoseria del Cagliari non è razzista. La proposta arriva dal giornalista de L'Unione Sarda Matteo Vercelli, con un post su Facebook, e ha subito riscosso un certo successo. Il cronista  è stato anche uno che in campo se l'è giocata abbastanza bene e conosce il calcio e i suoi valori. Quelli del prato verde e quelli degli spalti, dai quali segue il cagliari come abbonato della Sud. Ora lancia l'idea, dopo che il pubblico rossoblù è stato tacciato d razzismo a causa di qualche imbecille autore dei buu razzisti contro l'interista Lukaku, nell'ultima di campionato. 

"Lancio una proposta a tutti i tifosi del Cagliari che vanno allo stadio: la prossima alla Sardegna Arena tutti con il volto dipinto di nero", scrive Vercelli, " Sarebbe un bel segnale. E ne parlerebbero tutti, per rispondere all'inaccettabile accusa che quelli rossoblù sono i tifosi peggiori. Si può fare?". E le condivisioni si moltiplicano. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.