Sport

Tre schiaffi all'Olimpico: il Cagliari si arrende subito alla Roma di Ranieri

maran-rolando-twitter-cagliaricalcio

ROMA. Il Cagliari si arrende subito a una Roma a caccia di punti utili per la Champions League. Alla squadra di Ranieri bastano poco più di sette minuti per chiudere la gara con i rossoblù, che con la sconfitta a Bologna dell'Empoli (terzultimo a -11 punti dal Cagliari) sono ormai virtualmente salvi. 

Rolando Maran manda in campo la squadra con il solito assetto ma sceglie Birsa trequartista dietro la solita coppia Joao Pedro-Pavoletti e preferisce Cacciatore a Srna esterno destro di difesa. L'approccio iniziale però è davvero troppo molle. Al 5' su azione di calcio d'angolo svetta più alto di tutti Fazio che di testa infila Cragno. palla sul palo e smanacciata inutile del portiere rossoblù perché la goal line technology lascia poco spazio ai dubbi e segnala all'arbitro Manganiello che la Roma e in vantaggio. Dopo meno di tre minuti il raddoppio. Il redivivo Pastore, rilanciato da Ranieri dopo una lunga pausa, prende palla da Kluivert e infila Cragno con un colpo preciso. Il primo tempo si potrebbe chiudere anche qui. Il Cagliari fa poco o nulla se si esclude una girata di Pavoletti neutralizzata da Mirante. La Roma controlla il gioco con facilità e sfiora il tris con Dzeko che colpisce la traversa al 38'.

La ripresa si apre con una timida fiammata dei rossoblù che si fanno vedere vicino alla porta giallorossa con un colpo di testa di Birsa finito fuori. La Roma a un passo dal terzo gol più volte. Prima con Dzeko che prende il palo, poi con El Shaarawy che impegna Cragno in una parata straordinaria e infine ancora con Dzeko che manda alto da due passi. Ma il 3-0 è scritto e arriva all'86': Perotti in area, salva Cragno in uscita e sulla respinta Kolarov mette dentro. Finisce così una partita senza storia e con poco, pochissimo Cagliari. (foto twitter @cagliaricalcio)

LE FORMAZIONI

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Pellegrini; Kluivert (Coric), Pastore (Perotti), El Shaarawy (Under); Dzeko. Allenatore Claudio Ranieri.

Cagliari (4-3-1-2):  Cragno; Cacciatore (Srna), Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Barella, Cigarini, Ionita; Birsa (Deiola); Joao Pedro (Thereau), Pavoletti. Allenatore Rolando Maran.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.