Sport

Tre pulcini sardi portano i 4 mori al “Milan Junior Camp Day 2019”

Milan-Camp
 
MILANO. Hanno partecipato anche tre ‘Pulcini’ sardi al Torneo “Milan Junior Camp Day 2019” che si è disputato sabato scorso al Centro Sportivo ‘Vismara’ di Milano, dove sono arrivati oltre 200 bambini da tutto il mondo selezionati nei camp estivi del 2018. Tra i bambini italiani,  spagnoli, canadesi, i francesi, georgiani, e di tante altre nazioni, c’erano anche i sardi Riccardo Argiolas del Cus Cagliari, Federico Concas della Sigma Cagliari e Gabriele Fozzi, dell’Asd Pizzinnos di Macomer (Nu), che hanno giocato sempre insieme, e con i bambini spagnoli, portando i colori della Sardegna tra le nazioni partecipanti.
 
Un premio importante per i tre ‘pulcini’ selezionati dal mister Daniele Paccagnan, responsabile tecnico, e da Alberto Spissu, referente del Milan Junior Camp di Cagliari, che hanno vissuto una giornata intensa di calcio ad alti livelli ben figurando (e incorniciando la giornata con un gol tutto sardo) tra i fortissimi ‘pulcini’ internazionali selezionati e alcuni già di ‘casa Milan’. Una giornata all’insegna dello sport e del divertimento, aperta dallo storico capitano rossonero, Franco Baresi, che ha dato il calcio d’inizio al torneo, impreziosita dalla presenza dell’Ad rossonero Ivan Gazidis, di Piero Carmignani e dell’ex centrocampista Angelo Carbone, responsabile tecnico del settore giovanile rossonero.
 
Milan-Camp-2
 
“Una grande giornata all’insegna del divertimento e della socializzazione, che è il nostro scopo, naturalmente oltre a quello di migliorare il livello tecnico dei ragazzi. Anche quest’anno saremo a Cagliari dal 7 al 13 luglio per il City Camp 2019 insieme ai bambini e ragazzi con disturbo del neurosviluppo” , ha commentato Paccagnan. A fine giornata i 200 bambini sono stati accompagnati dallo staff allo stadio di San Siro per assistere alla gara di campionato Milan-Lazio e nel’intervallo tra il primo ed il secondo tempo  sono scesi in campo ed hanno avuto la fortuna di calcare l’erbetta dell’Scala del calcio italiano.
 
L’approccio con questi ragazzi sarà di tipo ‘sportivo – cognitivo – comportamentale’. La pratica del calcio e le regole del gioco saranno adattate alle loro capacità e ai loro bisogni. “Obiettivi di questo progetto – spiega Alberto Spissu, responsabile dell’Associazione  ‘Farecontatto’ che organizza lo Special Soccer Camp di Cagliari - sono quelli di migliorare l’autocontrollo del bambino a livello motorio e comportamentale, favorire e rafforzare l’identità e l’autonomia di ogni partecipante, stimolare l’accettazione dell’altro attraverso la cultura dello sport, favorire lo sviluppo delle potenzialità motorie e relazionali, apprendere e rispettare le regole del gruppo attraverso il gioco del calcio”. 
 
Quello di Cagliari è stato selezionato dal Milan come uno dei tre Camp in tutta Italia per la partecipazione dei bambini disabili. A fine Luglio i tecnici rossoneri selezioneranno i migliori talenti del City Camp 2019 che saranno i portacolori della Sardegna al Milan Junior Camp che si terrà al Vismara nella primavera del 2020.
Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.