Sport

Tre gol in un tempo al Chievo: il Cagliari torna a vincere in trasferta

pisacane-gol-cagliari-calcio-twitter-16-9

VERONA. Il Cagliari torna a vincere in trasferta a suon di gol contro il povero Chievo, fanalino di coda ormai con chance nulle di restare in serie A. I rossoblù hanno controllato agevolmente la gara dopo un primo quarto d'ora non facile, con i padroni di casa pericolosi in avanti ma con poca concretezza. Il gol di Pisacane dopo 17 minuti ha sbloccato il risultato e da quel momento la partita è totalmente cambiata.

Senza Pavoletti squalificato, Rolando Maran gioca la carta Thereau, piuttosto evanescente, confermando in difesa Cacciatore a destra e inserendo il dinamico Luca Pellegrini. Primo tempo. Al 17' nella prima vera azione del Cagliari in avanti, su un cross di Pellegrini dalla sinistra sul secondo palo, Pisacane di testa batte Sorrentino. Qualche timida protesta del Chievo per un contatto tra Cacciatore e Hetemaj ma l'arbitro Abisso non cambia idea. Al 33' Barella recupera palla nella metà campo del Cagliari, semina un po' di avversari con una galoppata trascinante e serve Joao Pedro in area: tiro rasoterra del brasiliano a girare sul palo lontano e Sorrentino è battuto un'altra volta. Al 44' Cacciatore dalla destra mette in area per Ionita che di testa infila per la terza volta il portiere gialloblù.

La ripresa parte al piccolo trotto ma è sempre il Cagliari a controllare il gioco senza accelerare troppo il ritmo. Fiammata di Barella che, servito da Faragò, si libera degli avversari e dal limite sfiora il palo con Sorrentino battuto. Come se non bastasse, al 52' il Chievo resta in dieci: secondo giallo e rosso a Depaoli per una brutta entrata su Cigarini. Poi il Chievo prova a evitare la figuraccia ma il gran tiro di Leris è respinto da uno strepitoso e sempre attento Cragno. La gara va avanti senza troppi sussulti fino al triplice fischio finale. (nella foto twitter @CagliariCalcio il gol di Pisacane)

LE FORMAZIONI 

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Depaoli, Andreolli, Barba, Jaroszynski (Bani); Leris, Diuosse (Rigoni), Hetemaj, Giaccherini; Stepinski, Meggiorini (Pucciarelli). Allenatore: Domenico Di Carlo.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, L. Pellegrini; Ionita (Deiola), Cigarini, Faragò; Barella; Joao Pedro (Birsa), Thereau (Cerri). Allenatore: Rolando Maran.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.