Sport

Un bel Cagliari in vantaggio sull'Inter alla fine del primo tempo

pavoletti-cagliari-atalanta

CAGLIARI. Anticipo con i fiocchi per il Cagliari stasera (alle 20.30) alla Sardegna Arena. In campo con i rossoblù scende l'Inter di Luciano Spalletti, arrivata in Sardegna con la rabbia non ancora smaltita di una vittoria mancata a Firenze per un rigore quanto meno dubbio a tempo scaduto. Due punti persi al Franchi e tante polemiche che hanno portato allo stop dell'arbitro Abisso. Non si è chiuso neanche il caso Icardi (ancora "infortunato" dopo che gli è stata tolta la fascia da capitano) che di giorno in giorno assume sempre più i connotati di una telenovela che vede protagonisti la società, il bomber argentino e la moglie (e sua agente) Wanda Nara. E il Cagliari? La "strana" sconfitta di Genova con la Samp, nata da un rigore non visibilissimo segnato da Quagliarella, ha subito spento il tentativo di ripresa dopo la vittoria con il Parma. Oggi non c'è Deiola (squalificato) e davanti torna la coppia Joao Pedro-Pavoletti. In difesa coppia centrale Ceppitelli-Pisacane con Srna e Pellegrini laterali, a centrocampo Cigarini ancora una volta preferito a Bradaric.

I GOL

Al 31' punizione tagliata di Cigarini dalla destra, Ceppitelli incorna e incrocia mettendo in rete.

Al 38' l'Inter pareggia: crosso di Nainggolan dalla desytra, Lautaro sul primo palo anticipa tutti di testa e beffa Cragno.

Al 43' il Cagliari torna in vantaggio: Srna mette la palla in area, irrompe Pavoletti che di piede gira in rete: gran gol: Handanovic è battuto.

LE FORMAZIONI

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Faragò, Cigarini, Ionita; Barella; Joao Pedro, Pavoletti.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez.

 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.