Sport

Nandez e Hernandez, due uruguaiani per il Cagliari del futuro

hernandez-nandez-2

CAGLIARI. Due uruguaiani per il Cagliari del futuro. Per ora sono voci che rimbalzano dal Sudamerica, che però potrebbero diventare qualcosa di più a partire dalla  finestra invernale di calciomercato che scatterà il 1° gennaio del 2019.

Il primo (e più quotato) è Nahitan Nandez, centrocampista di 22 anni (ne farà 23 il 28 dicembre prossimo) ex Penarol che gioca con gli argentini del Boca Juniors. Fisicamente non è un gigante (1 metro e 72 centimetri) ma è molto rapido ed è in possesso di un raffinato tocco di palla. In poche parole, è un ottimo regista con grande visione di gioco che può giocare anche da esterno. Un elemento che potrebbe rivelarsi utilissimo quando Nicolò Barella lascerà la Sardegna per andare in un top club.

Non è un caso che dietro Nandez ci sia l'Inter pronta - si dice - a mettere sul piatto 21 milioni per aggiudicarsi il centrocampista del Boca, grande protagonista della "final del siglo" contro il River. Proprio al Bernabeu, nello scontro decisivo per la Copa Libertadores, l'avrebbe osservato con attenzione il presidente del Cagliari Tommaso Giulini pronto - assicurano da Montevideo - a offrire 20 milioni di dollari

Il secondo uruguaiano che potrebbe giocare con la maglia rossoblù è Lucas Hernandez, 26 anni, laterale sinistro (ma all'occorrenza anche centrocampista) del Penarol, la squadra portata al trionfo dall'ex tecnico del Cagliari Diego Lopez. A spingere per un suo trasferimento in Sardegna sarebbero i suoi procuratori, che fanno parte del gruppo Paco Casal, più volte in affari con la società rossoblù (dai tempi di Enzo Francescoli, Daniel Fonseca e Pepe Herrera). 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.