Sport

Maran verso il Napoli: "Ripartiamo dal grido di gioia dopo il gol di Sau"

 

 

CAGLIARI. "Dobbiamo ripartire da un'immagine, quella dell'esplosione di gioia dopo il gol di Sau". Mister Rolando Maran prepara la sfida del Cagliari contro il Napoli di domani alla Sardegna Arena. Squadre in campo alle 18 e incertezze sulla formazione.

Una sicurezza: serve lo spirito che ha portato i rossoblù a recuperare al 95' una partita, quella con la Roma, che sembrava segnata. Ionita si allena con i compagni, ma devo valutare bene", mentre su Faragò dice che "ha dimostrato di poter fare entrambi i ruoli: sono sereno nel dover decidere la sua posizione in campo". Non ci sarà l'ex Leonardo Pavoletti. E nemmeno l'espulso Srna, che deve scontare due giornate di squalifica. Ma il mister non ha paura: Siamo abituati a cambiare la nostra disposizione in campo a partita in corso, ci alleniamo anche per questo. Col tempo stiamo maturando, soprattutto nella gestione della gara: avere pazienza e uscire da momenti no della partita sta diventando una virtù". 

Nessuna paura nemmeno davanti a un avversario così ben organizzato in campo da Carlo Ancelotti:  "Affrontare il Napoli non deve impaurirci, dev'essere uno stimolo a far meglio".

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.