Sport

A febbraio a Cagliari i campionati del Mediterraneo di scherma: accordo Comune-Federazione

Zedda-Federscherma-2

CAGLIARI. Cagliari, che l'1-2-3 febbraio ospiterà i Campionati del Mediterraneo di Scherma Under 17 e Under 20 2019, ha accolto oggi il presidente della Federazione Italiana Scherma Giorgio Scarso, che è stato ricevuto in Municipio dal sindaco Massimo Zedda e dall'assessore allo Sport Yuri Marcialis. L'occasione è stata quella della firma del rinnovo del protocollo City Partner che lega Cagliari alla Federscherma ormai da qualche anno. All'incontro ha partecipato anche il delegato regionale FIS Sardegna Gianmarco Tavolacci e una delegazione del COL dei Campionati del Mediterraneo composta da Luca Zicca e Maurizio Fuccaro.

Tra il presidente Scarso e il sindaco c'è stata una lunga chiacchierata che ha mostrato una notevole comunione di intenti nello sviluppo di attività ed eventi anche futuri che vadano nell'ottica di una valorizzazione crescente del territorio locale e delle sue risorse. Si è parlato dei Campionati del Mediterraneo, che vedranno la partecipazione dei 24 Paesi affiliati alla Confederazione del Mediterraneo e la possibile presenza di altri invitati dal paese organizzatore, e che fanno seguito a un altro evento importante la cui organizzazione è stata affidata dalla Federscherma al capoluogo sardo, i Campionati Italiani Cadetti e Giovani disputati nel maggio 2017.

“Quello firmato oggi è un protocollo importante che oltretutto guarda a un'iniziativa straordinaria che è quella di ospitare la scherma a Cagliari nei primi mesi dell'anno prossimo – ha commentato il sindaco di Cagliari Massimo Zedda – È una collaborazione che nasce già da diversi anni in occasione dei Campionati Italiani e sarebbe molto utile avere anche in politica lo stesso stile e lo stesso garbo della scherma”.

“Stile e garbo di cui si fa interprete il Sindaco di Cagliari – ha risposto il Presidente della Federscherma Giorgio Scarso – la scherma italiana sta mettendo piede in Sardegna in maniera sempre più continua. Dopo i Campionati Italiani Cadetti e Giovani, che sembravano un'avventura impossibile e invece hanno avuto un risultato straordinario, tra un mese e mezzo circa ci saranno i Campionati del Mediterraneo che vedranno 24 paesi partecipanti oltre agli invitati come la Svizzera, l'Austria e magari la Palestina, che ci piacerebbe invitare e per la quale stiamo valutando alcuni aspetti di carattere organizzativo. Il tutto per dare merito a questi organizzatori che si stanno prodigando per promuovere la scherma e i suoi valori, che sono quelli dello sport in generale e di cui oggi sentiamo veramente l'esigenza in un contesto di confronto di culture diverse. Faremo conoscere le bellezze del territorio ancora una volta con questo evento e in futuro con eventi ancora più importanti che potrebbero vedere Cagliari al centro di appuntamenti nazionali ai massimi livelli”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.