Sport

Doping, l'ex azzurro Filippo Magnini squalificato per quattro anni

filippo-magnini

ROMA. Filippo Magnini fuori dai giochi per quattro anni. La prima sezione del Tribunale nazionale antidoping ha squalificato l'ex nuotatore azzurro, riconoscendolo colpevole della violazione dell'articolo 2.2 del codice Wada, sull'uso o tentato uso di sostanze dopanti. L'accusa aveva chiesto otto anni di squalifica. L'inchiesta antidoping aveva come figura centrale il medico del campione del mondo, Guido Porcellini, già condannato a 30 anni di inibizione.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.