Italia e mondo

Flash mob del coro sardo: "No potho reposare" strega l'aeroporto di Bergamo

BERGAMO. Un uomo solo, che poi è il solista, che inizia a cantare con voce potente A Diosa. Poi si avvicinano in due, tre. E alla fine è l'intero coro di Nulvi a incantare la sala d'attesa dell'aeroporto di Bergamo con un'esecuzione magistrale di No Potho Reposare. Una sorta di flash mob che ha stregato tutti i passeggeri di Orio Al Serio. Il coro di Nulvi era in Lombardia per l'esibizione al Santuario del Carmelo di Monza. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.