Italia e mondo

Elezioni, l'appello di Di Maio: "Basta con le strategie alla House of Cards, non si può fermare il vento con le mani"

Di-Maio-22

ROMA. “Chi ha scelto di ostacolare a tutti i costi il cambiamento faccia pure, ma sappia che non si può fermare il vento con le mani e che noi nonostante tutto cambieremo l’Italia”. Si conclude con questa immagine evocativa la lettera indirizzata questa mattina dal candidato premier del Movimento cinque stelle Luigi Di Maio a Repubblica. Ribadendo la portata storica di un voto “programmatico” che ha spalancato le porte alla Terza Repubblica, il leader pentastellato - reduce dal bagno di folla post-elettorale nella sua Pomigliano - lancia un nuovo appello al senso di responsabilità di tutta la classe politica di fronte alla “rivoluzione copernicana” in atto: “Ho detto in ogni città dove sono stato in campagna elettorale che il governo per noi si sarebbe potuto fare in base a convergenze sui temi ed è la linea che intendo portare avanti in totale trasparenza di fronte ai cittadini e al capo dello Stato – scrive Di Maio - tutte le forze politiche devono manifestare responsabilità in tal senso. Non è possibile che ora inizino teatrini, che si avviino giochi di palazzo e strategie alla House of Cards. Adesso è il momento di fare le cose che aspettiamo da trent'anni e lo si può fare solo cambiando metodo”.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.