Italia e mondo

Emergenza rifiuti, a Roma volontari Pd in strada per il “Ramazza Day”. Raggi: “No a spot elettorali”

Pd-Magliette-Gialle

ROMA. Scopa e paletta, dem perfetto. Sono circa mille i volontari del Pd che questa mattina hanno partecipato in maglietta gialla all’iniziativa organizzata dal partito per ripulire le strade di alcuni quartieri della Capitale, funestata da anni dall’emergenza rifiuti. Cinquanta siti liberati dai rifiuti a colpi di ramazza con l’aiuto di alcuni “big” del partito come il presidente dem Matteo Orfini e il ministro della Funzione pubblica Marianna Madia.

Così in mattinata Matteo Renzi su Facebook: “Oggi il Partito Democratico scende in piazza a Roma non per protestare come spesso fanno i partiti, ma per pulire, dare una mano e migliorare le condizioni di vita della Capitale. Lo facciamo senza polemiche con l’Amministrazione comunale”, specifica il segretario, sottolineando come sia bastato anche solo l'annuncio dell’iniziativa perché il problema della pulizia della Capitale tornasse all’ordine del giorno: “Bene così, no? Anche questo è servizio pubblico”.

Pronta la replica del sindaco Cinque Stelle Virginia Raggi, affidata a un video su Facebook: la prima cittadina dell’Urbe constata con piacere come il Pd - “quello che è responsabile del malgoverno degli ultimi 20 anni a Roma” - abbia “deciso finalmente di venire a pulire, chiaramente per il noto principio secondo cui ‘chi sporca pulisce’”. “Ci auguriamo – conclude la Raggi – che non sia uno sterile spot elettorale: per far questo vi aspettiamo non soltanto questa domenica ma per quelle a seguire per i prossimi vent’anni”.

 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.