Italia e mondo

Uccide la compagna a coltellate e confessa: "Voleva lasciarmi"

MIHAELA

TERAMO. Ha confessato l'autotrasportatore romeno di 36 anni, che ieri ha ucciso con due coltellate al petto la compagna Mihaela Roua, 32enne, mamma della loro piccola di 6 anni, in una casa di Nereto (Teramo). L'uomo era sparito dall'ora di pranzo, ora presumibile del delitto. 

 È stato rintracciato a Tortoreto Lido, nel parcheggio di un hotel, chiuso in macchina e sanguinante. Si sarebbe inferto numerosi colpi al torace, pensando di morire dissanguato. È ora ricoverato in ospedale e in stato di fermo con l'accusa di omicidio. Agli inquirenti avrebbe detto di aver ucciso perché la sua compagna voleva lasciarlo.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.