Italia e mondo

La mossa di Salvini in Senato: "Sì al taglio dei parlamentari poi subito al voto"

 

 

ROMA. "Affare fatto, raccolgo la proposta dell'amico e collega Luigi Di Maio: tagliamo i 345 parlamentari e andiamo subito al voto". Matteo Salvini parla a Palazzo Madama durante la discussione sulla calendarizzazione della crisi di governo e sfodera il colpo di teatro. Il Movimento 5 Stelle lo aveva accusato di non voler fare la sforbiciata e di aver fatto cadere l'esecutivo Conte anche per questo. Salvini è intervenuto in aula e ha accolto invece la proposta. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.