Italia e mondo

Di Maio: "La Lega nel panico, raccogliamo le firme per tagliare 345 onorevoli"

Movimento-5-Stelle-folla

ROMA. "Tagliamo 345 poltrone di parlamentari e i loro stipendi. Che sia la Lega,il Pd o Forza Italia ad appoggiare il taglio non importa": con i governo a pezzi il leader del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, gioca la carta della sforbiciata sui costi della politica prima di andare al voto. Anzi, considera il taglio un atto fondamentale:"Importa che si faccia prima delle dichiarazioni di Conte alle Camere. Raccogliamo le firme tra i parlamentari", spiega Di Maio, che aggiunge: "Il M5S non ha paura delle elezioni. Anzi, in questo momento siamo ancora più uniti, con Di Battista, Casaleggio", e definisce "una bufala" le ipotesi di dialogo con il Pd. La Lega è "nel panico", la "scelta egoistica di Salvini gli si è rivolta contro".

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.