Italia e mondo

"Reviviscenza", il murale di Manu Invisible a Genova per le vittime del Ponte Morandi

Reviviscenza-Manu-Invisible

GENOVA. "Reviviscenza": è il murale che il writer sardo Manu Invisible ha dipinto a Genova, a quasi un anno dalla tragedia del crollo del Ponte Morandi, avvenuta il 14 agosto del 2018. "Ho voluto rendere il mio omaggio alle vittime", spiega l'artista, "Reviviscenza significa ricrescita, speranza, significa: miracolo. Oggi Genova appare come una piccola pianta: una di quelle che all’improvviso sembra abbiano smesso di vivere, che quasi si stanno per seccare, e che tutto d'un tratto sbocciano di nuovo. Ritornano a essere verdi, fanno altri fiori, persino più belli di prima".

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.