Italia e mondo

Nuotatore ferito da un colpo di pistola, confessano in due: "Sparo per errore"

Bortuzzo

ROMA. I due ragazzi ascoltati in questura a Roma nell'ambito delle indagini sul ferimento del nuotatore Manuel Bortuzzo, che non potrà più camminare a causa di una lesione spinale,  hanno confessato. Sono due giovani di Acilia, di 24 e 25 anni, che hanno ammesso di aver sparato per errore. Si sono  presentati in questura accompagnati dai loro avvocati. Uno dei due era stato riconosciuto dal taglio dei capelli, descritto da alcuni testimoni presenti al momento del ferimento. Sulla pistola, trovata poco lontano dal luogo del ferimento, erano state trovate delle impronte. 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.