Italia e mondo

Solinas (Psd'Az): "Nella manovra soldi per i Comuni della Sardegna, ecco i risultati"

Solinas

ROMA.  “Lega e Partito Sardo d'Azione  al fianco degli enti locali. Nella manovra in Senato, infatti, è stato recepito un emendamento del gruppo, che darà una boccata di ossigeno alle casse dei comuni. Per progetti immediatamente cantierabili sono stati infatti stanziati contributi per ben 400 milioni di euro nel 2019 a favore dei comuni fino a 20 mila abitanti, che in Sardegna sono la stragrande maggioranza". Il senatore sardista Christan Solinas è soddisfatto del via libera incassato nell'ambito della discussione, più che animata (qui la notizia), sul Bilancio a Palazzo Madama. Mentre si attende il voto di fiducia  illustra quali sono i vantaggi per i piccoli centri della Sardegna. 

"Nello specifico", spiega il candidato dei Quattromori alla presidenza della Regione per il centrodestra, "saranno erogati a domanda degli enti locali interessati 40 mila euro per quelli fino a duemila abitanti, 50 mila euro tra i due e cinque mila abitanti, 70 mila euro tra i cinquemila e i diecimila abitanti e 100 mila euro per gli enti dai diecimila e ventimila abitanti.  Una risposta concreta alle esigenze delle comunità e dei territori, che consente di investire e fare manutenzione su strade, scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale. A questo intervento decisivo", aggiunge, "si affiancano l'aumento nel Codice degli Appalti della prima soglia per gli affidamenti diretti da 40 mila a 150 mila euro e la seconda soglia a 350 mila euro, per velocizzare l'esecuzione dei lavori; ed ancora lo sblocco dell'avanzo di amministrazione per i comuni virtuosi e, infine, lo sblocco del bando periferie. Le risorse aggiuntive per Comuni sotto i 20.000 abitanti, che per la Sardegna potranno arrivare a circa 20 milioni di euro ed essere assegnate a 363 comuni su 377, si aggiungono a quelle liberate con la possibilità di spesa degli avanzi di bilancio 2017 non vincolati. Una serie di misure che evidenziano l'attenzione verso gli enti locali sempre in prima fila, il territorio e le imprese. Ancora una volta, passiamo dalle parole ai fatti e questa è la miglior risposta a chi lamentava il mio impegno in Senato e la poca presenza in comizi, incontri e giornali ampiamente dedicati ad altri candidati".

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.