Stelle & Strass segni

Caro Leone padrone della tua vita e delle tue idee sempre e comunque e soprattutto con un coraggio fuori dal comune. Come J Ax cantante autore ed interprete di quella mitica ohi Maria che ha sdoganato i flussi di coscienza che neanche Joyce con il suo Ulisse ( come il mio collega d’università Priamo che un giorno ci servì un risotto “mariano” che secondo me era una bufala perché “Oh su di me non ha avuto effetto alcuno” dissi e poi mi ritrovarono a parlare di Hegel con il gatto di casa). J Ax è uno che non ha mai avuto paura di dire la sua uno che prenderebbe a calci nel sedere un’orda di morti viventi (che è un rischio perché puoi ritrovarti un piede incastrato in due chiappe fraciche) e che ha affrontato l’ennesima sfida della sua vita: quella della canzone ninna-nascita lascito musicale al figlio primogenito che abbiamo capito che è un must have della discografia di ogni cantante che si rispetti. Solo una cosa J Ax: va bene mettere al centro la madre di tuo figlio (che abbraccio con forza e comprensione) ma il verso cugurra no! Che se “vittima di una fattura di una stregoneria” mi apre lo scenario Fariba Teherani, il “Tu hai rotto il sortilegio/perché sei una magia” mi carica il pargolo di una responsabilità che neanche Harry Potter e i doni della Morte! Comunque Leone tu sei sempre speciale come te J Ax: che ringrazio per le belle parole spese per difendere quello che tu chiami “il diritto di amare” ma soprattutto il diritto di essere genitori in qualunque forma modo uno desideri o voglia (pure se voglio essere mamma di un bufalo di una capra o di una nutria cazzo!)

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.