In Sardegna

"Troppi sprechi sulla gestione degli immobili pubblici": la denuncia di Campo Progressista

CAGLIARI. Un patrimonio regionale vastissimo praticamente inutilizzato: è la fotografia dell'attuale situazione degli immobili pubblici in Sardegna. A denunciarlo in conferenza stampa questa mattina nella sala stampa del Consiglio regionale Francesco Agus, consigliere regionale di Campo Progressista, e il collega di partito e senatore Luciano Uras. Un tema che si lega inevitabilmente a quello della rete ospedaliera isolana, soprattutto se si tiene conto dei trasferimenti di molte cliniche universitarie in altre sedi: tra queste, solo a Cagliari, il Binaghi, il San Giovanni di Dio e il Marino. "Sono ruderi che rischiano di restare tali senza alcuna destinazione", dichiara Agus. "La Regione intervenga con un accordo tra pubblico e privato", propongono i due esponenti di Campo Progressista per tentare di salvare dal degrado un patrimonio tanto ampio quanto costoso: solo di imposte, le strutture pubbliche costano 4 milioni di euro all'anno.

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.