In Sardegna

Tumore al seno, Cagliari si illumina di rosa per il mese della prevenzione

ottobre-rosa

CAGLIARI. Il comune di Cagliari aderisce alla campagna di prevenzione “Ottobre rosa”, contro il tumore al seno. La proposta, arrivata dal banco del capogruppo dei RiformatoriRaffele Onnis, prevede una serie di azioni tra cui l'illuminazione delle facciate dei monumenti in città, dal Bastione alla Torre di San Pancrazio a quella dell'Elefante, alla divulgazione dell'importanza dello screening. L’insorgenza del cancro al seno, infatti, è un fenomeno che interessa ogni anno il 10% della popolazione femminile. Nel 2019, in Italia, ci sono stati 53mila nuovi casi, secondo i dati dell'Associazione Italiana Ricerca Cancro. Ma l’evoluzione della tecnologia medica e degli strumenti di screening e le innovazioni nella chirurgia hanno permesso un continuo aumento del tasso di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi, che si attesta intorno all’87% dei casi accertati.  “Una buona salute - ha detto il consigliere Raffaele Onnis - è una risorsa significativa per lo sviluppo sociale, economico e personale ed è un fattore importante della qualità della vita". 

Nella proposta deliberata dall’Aula, approvata all'unanimità, si chiede di intraprendere le azioni necessarie per:

- illuminare di rosa: la facciata del Bastione di Saint Remy; la Torre di San Pancrazio e la Torre dell’Elefante, Torri storiche della nostra città e visibili a lunga distanza da un ampio cono visivo

- pubblicizzare la prevenzione, con riferimento agli Istituti e alle Associazioni Sanitarie che si occupano dello screening:

  • nella pagina istituzionale del Comune di Cagliari
  • negli spazi comunali per la pubblicità liberi, attraverso i vari formati di manifesti
  • nelle bacheche degli uffici comunali attraverso manifesti 70x100
Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.