In Sardegna

"Se adotti un cane hai lo sconto sulla Tari": l'iniziativa a Guspini

canile-cane

GUSPINI. Adotta un piccolo randagio dal canile e avrai uno sconto (fino a 400 euro) sulla Tari. Per ben tre anni. È l'iniziativa del comune di Guspini per combattere il randagismo e far sì che i cani non debbano vivere a lungo nei canili, aggravando - tra l'altro - le casse comunali. La delibera, in realtà, è datata 16 dicembre 2014, anno in cui il consiglio comunale del paese aveva approvato uno specifico regolamento che prevedeva agevolazioni fiscali per coloro che decidono di adottare e prendersi cura di uno dei cani ospiti del canile convenzionato con il comune (il Dog Hotel di Chinarello). 

Nel regolamento, infatti, sono previste riduzioni fino a 400 euro l'anno sulla tassa dovuta per il trattamento dei rifiuti solidi urbani, la Tari, e poi una serie di misure specifiche per garantire il benessere del cane nei primi tre anni. C'è anche una sezione apposita, nel sito, in cui si può scegliere tra i cani in adozione disponibili e si possono scaricare tutti i moduli.

"I cani adottabili del Comune di Guspini - si legge - si trovano nel canile Dog Hotel - sede di Nurri e prima di procedere con l'adozione è opportuno prendere contatti con il responsabile delle adozioni Dott. Sandro Cancedda al cell. 320 4346783 nei seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 12:00 alle 13:00  - Una volta visti i cani e concordato con il responsabile del canile quale sia il più idoneo ad essere da voi adottato, potrete scaricare la scheda di pre-adozione dal loro sito www.doghotel.it, che firmata e datata dal canile dovrà essere allegata alla domanda di adozione da presentare al protocollo generale del Comune di Guspini". 

 

Copyright © 2018 YouTG.NET. Tutti i diritti riservati.